Lello Ambrosini

DEEJAY / PRODUCER

Musical Genre: House Music

Nato nel ’75. All’anagrafe Raffaele.
Non si è mai capito il motivo, ma lo hanno sempre chiamato dal giorno della sua nascita col suo “splendido
ed orecchiabile” diminutivo …. Lello.
A quattro anni smontava e rimontava i suoi giocattoli preferiti, ovvero il suo mangiadischi portatile arancione,
la sua batteria e la sua tastiera… All’età di sette anni, ad una festa, rimase per ore ad osservare un tipo che si barcamenava tra giradischi vinili ed aggeggi strani … e pensò “Caspita deve essere figo mettere musica e farsi pure pagare!”. 

Scoprì in seguito che quel tipo poteva anche chiamarlo DJ.
Nel 1988 il suo primo computer … il mitico Amiga 500. All’inizio era convinto che fosse un’ottima console con i suoi fantastici giochi, ma venne ben presto a conoscenza che con quell’aggeggio poteva anche creare i suoi primi esperimenti sonori …
Da quel periodo in poi ci fu un continuo susseguirsi di acquisti e scoperte varie. I suoi primi giradischi Technics SL 1200, il suo primo campionatore Akai S950, ma soprattutto i suoi primi dischi (Il primo è stato Lil Louis “French Kiss” )

Era il periodo a cavallo tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90, un’epoca importantissima per la nascita e l’evoluzione di molti generi musicali. Dal Rap all’Acid e all’House music … A 15 anni cominciò a mettere i dischi alle feste private e verso i 18 fece la mia prima apparizione come dj ufficiale di un locale. Dal ’93 al 2004 ha lavorato a “Radio Club 91′′ (Napoli). All’inizio andava in onda il sabato sera il suo programma di musica dance mixata e successivamente fu assunto come fonico in diretta e in post- produzione. Nel frattempo cominciò ufficialmente anche la su professione di DJ in giro per i vari locali dello stivale. Nel ’98 e 99 collaborò con lo studio di produzioni musicali “Music Machine” dove si occupava di arrangiare e remixare brani. Da quel periodo cominciò ad allestire il suo primo home recording studio, dove ha poi composto varie tracks e remix Nell’estate del 2004 si trasferì a Roma per lavorare nel settore produzioni pubblicitarie. Da quel periodo ad oggi, lavora come sound designer e arrangiatore di musiche per la pubblicità tv e radio.